gioved?, 02 de luglio de 2009

Scacchi, Eros Riccio leader

della Nazionale alle Olimpiadi

(da Il Tirreno del 2 luglio 2009)

 

LUCCA. Il lucchese Eros Riccio guiderà in prima scacchiera la nazionale italiana di scacchi, appena varata dall’Asigc,  che parteciperà alla fase finale della 17° Olimpiade ICCF di scacchi e  contenderà il titolo alle nazionali di Russia, Stati Uniti, Germania, Romania, Croazia, Svizzera, Ucraina, Spagna, Estonia, Danimarca, Norvegia e Olanda.

Oltre a Riccio, che ha un  elo ICCF di 2601 punti, gli altri italiani che fanno parte della nostra squadra olimpica sono: in seconda scacchiera il piacentino Alberto Dosi (elo 2594), in terza il bellunese Livio Olivotto (elo 2571), in quarta Claudio Cesetti di Lanuvio - Roma (elo 2548), in quinta il viterbese Giorgio Ruggeri Laderchi (elo 2493) e in sesta scacchiera Nicola Latronico di Potenza (elo 2479), tutti Maestri Internazionali Senior. Capitano non giocatore è Michele Rinesi di Vimodrone - Milano (elo 2515).

Si tratta di una squadra forte, solida e motivata, cui va l’augurio di rappresentare degnamente l’Italia e l’Asigc  in una così importante competizione internazionale.

La nazionale azzurra si è qualificata per questa finale olimpica battendo, nella fase preliminare, le nazionali di Brasile, Austria, Lituania, Polonia, Cuba, Israele e Hong Kong.


Tags: scacchi, asigc

Publicado por scacchi @ 11:35
Comentarios (0)  | Enviar
Comentarios